Dalla Sicilia a Malta a nuoto in 28 ore. Si è conclusa con successo l’impresa del maltese Neil Agius che ha percorso, a nuoto, cento chilometri in 28 ore, sette minuti e ventisette secondi.

È partito da Punta Braccetto a Ragusa ed è arrivato a Balluta Bay a St Julian alle 9,24 di oggi. La lunga nuotata, che accompagna la campagna contro l’inquinamento marino di Wave of change Malta, fa di Agius, ex atleta olimpico di 34 anni, la seconda persona al mondo, dopo il maltese Nick Farrugia nel 1985, a completare a nuoto quel tratto di mare.

This article was originally published on Giornale di Sicilia.